sabato 19 aprile 2014

Fumetti & Tormenti # 7 – SPECIAL CARTOOMICS parte 1!

(La rubrica che esce quando gli pare e piace!)

a cura di tetsuyatsurugi


Olaaaaaaaaaaaaaaaaa,quando ormai avevate tutti perso la speranza ecco ricicciare fuori la rubrica più cazzona del web, sempre pronta a stupire con gabole, magheggi, fumo negli occhi e invenzioni di sana pianta, il suo scarsfolto e stupidattento pubblico.

In pratica ad aspettarci erano rimasti solo Brub! ed Erich (e ho detto tutto, sigh e sob!), con quest’ultimo sparito dalla scena internettianaoff-line da mesi anche il suo blog) pure da un po’ prima della nostra ultima puntata lo scorso dicembre; forse non aveva tutti i torti a paventare oscuri complotti dei forum comunisti di sinistra, e dai oggi e dai domani, alla fine devono averlo beccato!

E mentre tutti ci commuoviamo al solo pensiero (con picchi di esultanza dalla parti di Brub!), noi tiriamo avanti imperterriti per la nostra strada, consci ormai che l’aperiodicità è l’unica soluzione possibile, così non solo colpiremo nelle parti basse ma lo faremo pure a tradimento (e a nostra insaputa), non si sa bene quando!

Anno nuovo vita nuova quindi, ma noi sempre a leggere fumetti, manco fossimo tutti dei pirla, i forzati del fumetto, incatenati per il naso alle vignette stampate male di costosi volumi, però oggi finalmente possiamo smettere, grazie a questa rubrica di resistenza fumettara che svela i retroscena del mondofumetto (maddecchè!), ne inventa molti altri (questo si!) e poi ci ride e scherza sopra senza ritegno (in gergo, percula tutti alla grande).

E speriamo sempre querelino Francesco per questo!

giovedì 17 aprile 2014

Editori Creativi #23: Wonder Woman ed il mistero del cofanetto-pack nr. 2

Scelte dubbie, comportamenti al limite dell'illogico: cosa fanno i nostri eroici (??) editori preferiti (??) quando non sono impegnati a pianificare la conquista del mondo?
Continua la saga di EDITORI CREATIVI... una rubrica più o meno mensile, ma che potrebbe tranquillamente essere settimanale, e pure con un paio di spin-off...



Aiutate Wonder Woman e Steve Trevor ad affrontare
la loro nuova avventura...
"Il Mistero del Cofanetto-Pack nr. 2!"

Nelle puntate precedenti...

Lo scorso agosto, me ne stavo tranquillamente al mare, quando venni a sapere del trasloco di Wonder Woman su Flash:

Che succede? Semplicemente, causa chiusura degli inguardabili comprimari delle serie italiane Wonder Woman e Flash, ovvero rispettivamente Firestorm e Capitan Atom, ed il trasloco - per motivi "narrativi" di Green Arrow dalla serie dell'amazzone a Justice League, rimanevano tre sole serie (WW e Flash, appunto, e la bellissima Aquaman), insufficienti a mantenere in vita due mensili.
Per cui la fusione, che darà vita, forse, alla miglior serie del panorama supereroistico in italia, dato che parliamo di team creativi rodati e di successo per ognuno dei suddetti albi. Oltretutto, invece che due mensili da 4,95 euro al mese, ci ritroveremo con una sola testata la quale, essendo distribuita anche in edicola, costerà solo 3,95: un risparmio che, nel giro di dieci anni, ci potrebbe permettere anche una piccola vacanza al mare!

Torna... CAPITAN TSUBASA!

Ognuno è - ovviamente - legato a fumetti, serie tv e cartoni animati della propria infanzia.
Francamente, pur vedendolo, non sopportavo "Holly e Benji". Per una serie di motivi.
Su tutti, come per Dragonball, una eccessiva lentezza nello svolgimento degli episodi: partite che duravano decine di puntate, corse infinite su un campo talmente grande che... la linea dell'orizzonte copriva la porta avversaria...


martedì 15 aprile 2014

Momenti di Gloria #20

In fiera, online, in negozio: OVUNQUE, i nostri clienti (che ci amano), sanno regalarci dei grandi momenti. Momenti... di GLORIA!
Qui gli "arretrati"...



Rivoluzione Meli: reso e... "librerie specializzate".

In passato abbiamo parlato spesso male di Messaggerie Libri, l'autodefinitasi "eccellenza nella distribuzione innovativa". Tanti errori, dopo una discesa in campo poderosa. Qui abbiamo raccontato tutta la storia, anche con particolari inediti: "La perla è la distinzione che fanno tra libreria e fumetteria, mai sentita a nessun livello e che, a voler essere generosi, desta forti dubbi anche a livello legale (al momento alcune fumetterie hanno messo -giustamente- di mezzo gli avvocati): di fatto le prime vengono rifornite come di consueto (con il reso, con gli agenti che vengono a proporti titoli...) mentre le seconde (no reso e agenti, sconti più bassi di prima) vengono a trovarsi in una posizione differenziata e svantaggiata, pur senza alcun motivo legale o di natura merceologica."

Ora arriva un comunicato, del quale sottolineo i punti più interessanti...

La folla per GIPI da Antani Comics: Messaggerie che da il reso, significa
 più albi Coconino, Becco Giallo (e altro), anche in fumetteria?

lunedì 14 aprile 2014

500 cose belle di questo lavoro





Spesso parliamo di criticità e di cose che non vanno.
Ma questo lavoro ha indubbiamente tanti aspetti belli, piacevoli.

Tante piccole e grandi cose che te lo fanno apprezzare.

Sfruttiamo questo post numero 500 per parlarne...

venerdì 11 aprile 2014

Ken Parker Mondadori 1 GRATIS

Torna Ken Parker.
Ed il numero uno potrete averlo perfino gratis, da Antani Comics.Come? Leggete fino in fondo...


Romics 2014: un commento

Di Romics, in passato, abbiamo parlato tante volte.
In sintesi, abbiamo sempre detto che è una "potrei, ma non voglio".
Romics è la fiera della capitale, erede della storica Expocartoon.

E' organizzata anche dall'Ente Fiera di Roma, ed ha uno storico di presenze di tutto rispetto ed in continua ascesa. Ma al contempo, evidenzia delle carenze reiterate, e la cui soluzione non sembra essere nei pensieri di chi decide.

Quest'anno, secondo con la doppia edizione, ha visto - questa è, forse, l'unica svolta degli ultimi anni - un incremento degli autori presenti. Insomma: in teoria, si è "parlato" di più di fumetto.

Jae Lee, ospite di Rw-Lion/Alastor, è stato un gran bel colpo, merito, forse, più dell'editore che della manifestazione.

Tra l'altro: l'autore autografava una edizione limitata di Before Watchmen: Ozymandias... ma non si era detto che l'albo sarebbe stato disponibile solo ed esclusivamente per chi prenotava tutta l'opera?


Jae Lee autografa Ozymandias presso lo stand Alastor



Ma, a parte questa piacevole novità, sono emerse con ancora maggior forza, alcune criticità della manifestazione.

mercoledì 9 aprile 2014

Yoshiko Watanabe a Terni

Sabato 12 aprile, Antani Comics ospiterà l'ennesima presentazione con autori: stavolta, si tratterà di Yoshiko Watanabe, che darà lustro alla città di Terni con la sua presenza.


Star Comics: prezzi più alti, sconti più bassi

Quando ho aperto questo blog, uno dei miei obiettivi era informare.
Informare colleghi, appassionati, semplici lettori, editori, distributori, passanti che inciampavano su questa pagina. O persone che volevano buttare i loro soldi aprendo una fumetteria, senza preparazione alcuna...

Informare.
Su cosa? Sulle storture di questo lavoro.
Sulla bellezza del farlo, sulle difficoltà che comunque CI SONO e NON VANNO dimenticate.
E poter dire ai clienti che, alcune cose, almeno alcune, non sono colpa dei negozianti.

Un collega, a Romics, a fronte della mia affermazione riguardo il voler fare un pezzo sulla notizia di cui qui sotto, mi rispondeva: "E poi? Cosa ottieni?".
Di pratico? Non so.
Ma so che, informare, rende più forti sia chi lo fa che chi riceve l'informazione.
Informare, aiuta a non perdere tempo in inutili polemiche.
E ne ho riscontri concreti ogni giorno.

In proposito giunge la notizia girata a Romics, e da ieri ufficiale.

Notizia doppia, leggetela tutta.


Tutto, ma proprio tutto, Pratt con la Gazzetta

Riceviamo e pubblichiamo.

Dall'11 aprile, al costo di soli 10,99 euro, Tutto Pratt con la Gazzetta dello Sport

martedì 8 aprile 2014

Becco Giallo col 25% di sconto


Come nasce Becco Giallo...

Partiamo da dove non è nato: dal mondo del fumetto. Nessuno di noi, in casa editrice, è disegnatore, nessuno è sceneggiatore di storie per immagini. Nessuno, insomma, è un “esperto” di fumetti, al massimo puntiamo a essere dei discreti lettori. Ecco, forse il nostro progetto editoriale nasce da una più generale e condivisa passione per la nar- razione, unita al piacere (un po’ perverso e ostinato, di questi tempi) di raccontare la realtà che ci circonda. Credo che questo, a ben ve- dere, ci abbia più avvantaggiati che il contrario, perché ci ha costretti a essere curiosi, pieni di dubbi, attenti a ogni particolare. Come acca- de quando si ha di fronte qualcosa di nuovo e affascinante.


Qui il catalogo completo dell'editore, che dal 10 aprile al 10 maggio sarà scontato del 25%, anche per acquisti online (se vedete pochi titoli, non vi spaventate... stiamo riassortendo!).

sabato 5 aprile 2014

9


Nove è un comune di 5.070 abitanti della provincia di Vicenza, noto per la produzione della ceramica.

L'abitato è situato sulle sponde del fiume Brenta, a pochi chilometri sia da Marostica che da Bassano del Grappa.


Gipi candidato al premio Strega

Notizia di ieri sera:

"Fandango è lieta di annunciare che Unastoria di Gipi è ufficialmente candidato al Premio Strega 2014.
Lo hanno presentato Sandro Veronesi e Nicola Lagioia.
È la prima volta in assoluto che un romanzo a fumetti è in concorso allo Strega."




Il meccanismo del Premio prevede che la scelta del vincitore sia affidata ad un gruppo di quattrocento uomini e donne di cultura, tra cui gli ex vincitori. Coloro che compongono la giuria sono tuttora chiamati Amici della domenica, dal giorno prescelto per le loro prime riunioni. I quattrocento giurati possono proporre dei titoli a loro graditi, purché ogni candidatura sia supportata almeno da due di loro; un'ulteriore selezione (tipicamente nel mese di giugno) designa la cinquina delle opere finaliste. In ultimo, il primo giovedì del mese di luglio, nel ninfeo di Villa Giulia a Roma, è scelta l'opera vincitrice, con votazione finale degli Amici della domenica. La designazione del vincitore ha suscitato talvolta polemiche nel mondo della cultura e dell'editoria, alimentando l'attenzione dell'opinione pubblica per il Premio.

Un grande in bocca al lupo all'autore ed all'editore: è sicuramente il momento di una grande svolta culturale, per il fumetto e per la narrativa in Italia.