lunedì 25 aprile 2016

#MomentiDiGloria 51 - Speciale #NapolIComicon2016

In fiera, online, in negozio: OVUNQUE, i nostri amati clienti, che a loro volta ci amano, non ci fanno mancare momenti di (solitamente) involontario umorismo, quando non di minchionaggine assoluta. Momenti irripetibili che noi, con la massima cura e tutto l'amore per la precisione, siamo obbligati ad annotare per i posteri in questa rubrica.
Momenti, appunto... di GLORIA!

Il tutto senza rancore... "E il gusto difficile di non prendersi mai sul serio", ricordate?


Immagine di repertorio

Questo speciale è dedicato al gruppo di atipici visitatori del Comicon che, trovando ingiusta la restrizione derivante dall'obbligo di acquisto di un tagliando per l'accesso alla manifestazione, ha deciso di procurarsi una via alternativa, provando a scavare un buco nel muro di recinzione della Fiera di Oltremare. Purtroppo, le autorità sono intervenute, per sventare con la forza un puro atto di libertà e rivoluzione intellettuale...

domenica 24 aprile 2016

E tu da che parte stai? Riflessioni a margine del Comicon

Partito da Terni giovedì mattina, con un gran mal di testa ed in ritardo, arrivato con la febbre, e trascorso tutto l'allestimento e la prima giornata di fiera con una temperatura corporea di quasi trentanove gradi, oltre a lavorare a distanza per negozio ed online, con condimento di una connessione problematica in albergo, capirete che per qualche giorno la mia priorità non sia stata il blog.

E dire che sono stato fermato da molte persone, che mi hanno fatto i complimenti per questo spazio: allo stand, in giro: in tanti seguite e apprezzate. In particolare, mi ha quasi commosso un ragazzo, che mi ha riconosciuto - ero senza maglietta "Antani Comics", eppure mi ha fermato mentre stavo morendo su una panchina, in attesa che aprissero i cancelli il primo giorno di fiera - chiedendomi alcune cose, e preoccupandosi anche per le mie condizioni.

Devo dire che mi fa piacere, e che non avrei mai pensato, quattro anni e mezzo fa, che questo piccolo blog potesse diventare un veicolo di informazione così importante: se ne parla, lo si cita, e sono felice di provare a contribuire a cambiare un po' le cose che non vanno in questo settore.

Questo post non ha un tema preciso, se non alcune riflessioni sparse su distribuzione ed altre cose che mi sono venute in mente in questi giorni dell'ottima fiera partenopea...
E manca una piccola/grande novità della quale non posso ancora parlare, ma che uscirà in settimana, se tutto va bene.



mercoledì 20 aprile 2016

Dopo Jeeg, anche One Piece e Capitan America: non se ne può più!

Tra Go Nagai, Capitan America (ops: CapTain America), One Piece, le ultime settimane non ci hanno risparmiato annunci di nuovi allegati editoriali per le edicole.

Sembra lontanissimo quel 2003, quando nacquero I Classici del Fumetto: da allora si sono succedute decine e decine di collane, che hanno ristampato, talvolta male, ma spesso e volentieri bene ed a prezzi non sostenibili per la libreria, di tutto e di più. Grandi classici, storie legate a film in uscita al cinema, cronologiche di supereroi o personaggi italiani.

Di tutto, dicevamo. Ma per l'edicola, e nella stragrande maggioranza dei casi, SOLO per questa.
E, generalmente, lo hanno fatto basandosi su materiale già tradotto ed adattato per edizioni da libreria e fumetteria, così da poter abbassare i costi, e ovviamente con l'appoggio dei grandi quotidiani, gli unici ad avere ancora la forza di puntare su progetti del genere.

E le fumetterie si lamentano.

In molti, ci vedono una indebita concorrenza da parte delle edicole.
In molti no: il pubblico è diverso e, a detta degli editori, queste serie servono anche per portare pubblico nelle librerie specializzate.

Questo post è solo per fare un po' di ordine, e chiarire un po' di punti.



lunedì 18 aprile 2016

Napoli Comicon 2016

Da venerdì 22 aprile a lunedì 25 aprile, dalle 10 alle 19, saremo al Napoli Comicon.
E lo diciamo con molto piacere: da anni consideriamo questa manifestazione la migliore in Italia. E di gran lunga.

Ed essenzialmente per UN motivo: perché hanno capito che un buon evento non è solo autori, o solo cosplayer o solo games o solo mostra mercato o solo esposizioni: un buon evento si basa su una location che funziona, che può ospitare una mostra mercato che abbia di tutto e che sia in grado di accontentare più "anime". Da quella del visitatore, al cosplayer, passando per autori, editori e negozianti.
E che tutto fa parte dello stesso circo, per cui nulla può essere lasciato indietro.

Il Comicon è l'unica fiera tra le grandi che permette di confermare lo stand, sapendo dove sei prima di pagare, e nel contempo fa prezzi umani, non ti strozza, risponde alle tue mail.
E nel contempo porta tanti autori, praticamente come Lucca.
Ma li sa valorizzare.

 


E fa grandi mostre espositive, pur curando anche altri settori extrafumetto, come gioco e cosplay.
E da uno spessore culturale a quello che fa.

Dico tutto questo sperando che, dal 2017, finalmente, lo stand ce lo regalino!

venerdì 15 aprile 2016

#MomentiDiGloria speciale numero 50!

In fiera, online, in negozio: OVUNQUE, i nostri amati clienti, che a loro volta ci amano, non ci fanno mancare momenti di (solitamente) involontario umorismo, quando non di minchionaggine assoluta. Momenti irripetibili che noi, con la massima cura e tutto l'amore per la precisione, siamo obbligati ad annotare per i posteri in questa rubrica.
Momenti, appunto... di GLORIA!

Il tutto senza rancore... "E il gusto difficile di non prendersi mai sul serio", ricordate?

video

giovedì 14 aprile 2016

One Punch Man, Naruto, Batman e Superman battuti da Jeeg. Ovvero: come si fa realmente una promo

Ho scattato questa foto la scorsa settimana.
A destra, il cartonato di One Punch Man realizzato dalla Panini: materiale plastico, alto, robusto.
A sinistra, quello di Batman vs Superman: semplice cartone, sfondo bianco (brrr), misure tascabili.


Per avere il primo, c'era un minimo di acquisto per le copie del volume.
Minimo all'apparenza alto... ma che comunque era relativo ad un titolo NUOVO e molto appetibile: per dire, il sottoscritto, che non è una fumetteria di Milano o Roma, quelle copie le ha vendute in meno di una settimana...
La promo era legata anche a Naruto 72: il volume finale della serie manga che ha caratterizzato gli ultimi dieci anni.

A fronte di questo "team-up" tra titoli di grande peso, dall'altro lato si aveva la solita promozione cervellotica Lion/Alastor/Pegasus, con variant, acquisti di volumi abbastanza inutili, incentivi che manco si sa cosa siano.


martedì 12 aprile 2016

Quando c'era LUI, le mamme non erano sempre incinte.

A Romics è successo il fattaccio.

Un tizio, stranito per la parodia del suo movimento politico, nonché del suo eroe e mito personale, le aveva promesse agli autori della stessa. Per cui, si è recato presso lo stand dell'editore, nelle uniche due ore (di circa quaranta di fiera...) nelle quali i suddetti non c'erano (insieme alle copie del summenzionato, esauritissime), per lanciare un bicchiere di una nota bibita gassata sugli altri fumetti presenti nello, nonché riferire alcuni epiteti ingiuriosi (prontamente ricambiati dallo staff presente).

Questo, in sintesi, il racconto.
Sull'internet potete trovare foto, commenti, video.
Non li riportiamo ulteriormente: diciamo solo la nostra.